Bed and Breakfast La Siesta

Vieni a trovarci presso la nostra struttura e potrai provare il confort e la tranquillità di un ambiente pratico e moderno


Luminoso soggiorno


Stanza confortevole


Giardino esclusivo

– Benvenuti –

Silvana e Dino saranno lieti di ricevervi nel loro Bed and Breakfast accogliendovi con il massimo della cordialità e con il calore familiare che li caratterizza, offrendovi un’atmosfera discreta e confortevole  durante i vostri soggiorni di piacere o d’affari.
Sarà loro premura curare ogni dettaglio della vostra permanenza, fornendovi tutte le informazioni e i suggerimenti per rendere ancora più piacevole il vostro soggiorno nel B&B.

Il Bed and Breakfast LA SIESTA è una graziosa dimora, intima e confortevole, ubicata nella città di Lazzate.
Situato a ridosso del Parco delle Groane, si trova in una zona tranquilla e silenziosa dove è possibile rilassarsi indisturbati, oppure accedere direttamente ai vari percorsi ciclopedonali che permettono di scoprire la natura con piacevoli passeggiate o praticare l’attività sportiva preferita, immersi nel verde dei 3000 ettari di Parco e 35 Km di pista ciclabile.

Scopri di più

I nostri servizi

  • Check-in: 14:00; Check-out: 10:00
  • Free Wi-Fi Internet
  • Frigobar – Forno Microonde
  • Bagno privato
  • Giardino esclusivo
  • Biciclette gratis
  • Scopri di più

 

Offerte speciali

Il b&b La Siesta è lieto di venire in contro alle esigenze particolari di ogni ospite assecondando, quando possibile, le richieste avanzate dalla clientela. Per soggiorni di lungo periodo, soggiorni di lavoro, viaggi d’affari e qualsiasi altra necessità, è possibile concordare tariffe e trattamenti personalizzati.


Scopri di più


Camera singola

40€ a notte

Camera doppia

60€ a notte

Due letti singoli

Due letti singoli in una stanza doppia
70€ a notte

Terzo letto

20€ in più a notte


Recensioni

    review rating 5  Serenità, tranquillità, pulizia estrema, comodità gentilezza e cordialità dei proprietari contraddistinguono questo posto eccezionale!!!

    thumb Salvatore Colicchia
    6/25/2019

    review rating 5  Ho soggiornato per tre mesi per ragioni di lavoro, mi sono trovato benissimo il Bed and Breakfast è davvero carino, molto pulito, silenzioso, con ingresso indipendente e dotato di ogni confort.I titolari sono due persone meravigliose. E' molto comodo per la vicinanza della Milano Meda ed ai centri di Seregno, Seveso, Giussano, Novedrate.

    thumb 72 Ottanta
    3/31/2019

    review rating 5  Ambiente confortevole, pulito e curato. I proprietari sono gentili ed accoglienti, attenti al dettaglio. Situato in un paese ai confini di Milano, non distante da servizi, pur essendo immerso nel verde e nella pace di una ridente cittadina.

    thumb Cristina Pigozzo
    9/10/2018

    review rating 5  POSTO favoloso, tranquillo. I titolari sono gentilissimi e disponibili. Per non parlare della pulizia che è eccellente. Consiglio vivamente di andarci. Complimenti ai sigg. Ri Dino e Silvana. Congratulazioni.

    thumb Pietro Stallone
    9/06/2018














News - Eventi

Ultime News

Mercatini nel Borgo di Lazzate
Mercatini di Natale 2018 a Lazzate

La 16a edizione dei Mercatini di Natale si terrà nel

Eicma 2018

A breve prenderà il via la 76° edizione dell’Esposizione Internazionale

Salone del Mobile 2018
Salone del Mobile 2018 – Design WEEK

Salone del Mobile 2018 – Design WEEK Preparativi in corso

Prossimi Eventi

 

1 mese fa

B&B La Siesta

B&B: È ALLARME SCOMPARSA

👉 Leggi regionali penalizzano i B&B, a rischio chiusura migliaia di piccole strutture familiari ma la causa non è il solito Covid

Il B&B ha due anime: una familiare e una imprenditoriale.

Nel primo caso è un’attività saltuaria, non esercitata in forma di impresa, in un numero minimo di camere: in genere massimo 3 per 6 posti letto.

Nel secondo (B&B imprenditoriale o Affittacamere) il numero di stanze può salire fino a 6 e si può operare tutto l’anno senza molti dei limiti che hanno i piccoli B&B familiari.

In questi ultimi si dorme e si fa colazione nella stessa casa in cui vive la famiglia che ti ospita e ne condividi modi e usanze. Nel caso di B&B imprenditoriali e degli affittacamere, invece, spesso si dorme in vere e proprie magioni adattate esclusivamente all’ospitalità dei viaggiatori: puoi trovare la reception, il frigobar in camera e sicuramente la sala colazione. A volte sono strutture di charme e di design che all’apparenza possono sembrare dei veri e propri mini hotel di lusso e i servizi offerti in alcuni casi aspirano ad essere quelli alberghieri.

In Italia il 70% dei B&B sono attività familiari non professionali e il 30% sono attività imprenditoriali.

I paesi anglosassoni danno a queste due categorie le seguenti denominazioni: B&B Homestay (alloggio in famiglia) e B&B Inn (locanda). Nella categoria B&B Inn spesso vengono ricompresi anche i family hotel, ovvero gli alberghi che possono raggiungere anche 10 e più camere.

Non c’è dubbio che chi va in un B&B Homestay non sta cercando un’esperienza alberghiera. Il perché si scelga di alloggiare insieme a dei perfetti sconosciuti condividendone orari e abitudini dipende da diversi fattori: il prezzo, che spesso è inferiore a quello degli alberghi di categoria media; la disponibilità di alloggio in località in cui non è conveniente mantenere una struttura alberghiera; ma molto più spesso si sceglie l’alloggio in famiglia proprio per il piacere della condivisione.

Il Gestore di B&B non ti dà solo ospitalità e colazione, ma ti introduce e accompagna nel viaggio consigliandoti come un vecchio amico. A questo è dovuto il successo del B&B nel mondo. Ed è questa la caratteristica che fa dell’ospitalità alberghiera e dell’ospitalità familiare due attività completamente differenti e complementari che non vanno in concorrenza. Sono in competizione, è vero, su questo non c’è dubbio. Ma la competizione è il motore del progresso delle attività umane, se non ci fosse staremmo tutti peggio.

Non c’è dubbio altresì che la reazione nei confronti di un’attività concorrente è spesso dettata dalla paura piuttosto che dal buon senso. Buon senso vorrebbe che a fronte di un’attività concorrente ci si ingegni per migliorarsi. È questo il potentissimo motore economico, oggi, che fa sì che il consumatore riesca ad ottenere maggiore varietà di scelta, prezzi migliori, qualità maggiore.

Purtroppo la paura ha avuto il sopravvento e l’enorme influenza politica delle associazioni alberghiere, da un lato, e la ventennale incapacità di fare sistema dei piccoli proprietari di B&B, dall’altro, ha fatto il resto.

I Bed and Breakfast hanno subito, in silenzio e con proteste ben poco eclatanti, leggi sempre più restrittive e a tratti anche vessatorie, tanto che è dovuta intervenire la stessa Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato di propria sponte con un ricorso al TAR contro la Regione Lazio, che ha riconosciuto l’abuso legislativo con queste parole: “i limiti contenuti nella nuova disciplina per le attività ricettive extralberghiere non trovano alcun fondamento razionale nella legge e sono volti piuttosto ad ostacolare l'esercizio di un'attività economica fondamentale per il comparto turistico aumentando per essa gli oneri amministrativi e i costi di gestione”.

Nonostante l’autorevole indirizzo del TAR, tali limiti si riscontrano ancora oggi, a distanza di quasi cinque anni, nelle leggi e ordinanze regionali, come l’obbligo di chiusura per periodi che vanno fino ai 180 giorni, proposto ultimamente dalla Regione Marche; o come l’assurdo divieto della Regione Emilia Romagna ai B&B non professionali di promuoversi sui portali di prenotazione on line, con tanto di multe erogate porta a porta da solerti vigili urbani. O addirittura con l’equiparazione del titolare di un B&B ad un OSA, Operatore professionale della Sicurezza Alimentare, costretto quindi a rispettare le regole HACCP che l’unione Europea ha emanato per le grandi imprese alimentari, obbligando la maggioranza dei B&B a poter offrire a colazione solo alimenti confezionati, privandoli dell’opportunità di offrire ai propri ospiti quell’esperienza a 360 gradi che possa includere anche quella della condivisione delle tradizioni gastronomiche familiari che si possono riscontrare solo in un ambito domestico.

Cos’è che sperano di ottenere queste leggi, ai limiti della vessazione, se non il ridursi delle piccole attività familiari a beneficio di quelle imprenditoriali o il proliferare della semplice Locazione Turistica senza servizi al turista a prezzi ancora più concorrenziali?

Da un lato si azzera un comparto che ha dato lustro al panorama turistico Italiano, rivoluzionandolo in meglio e ampliandone l’offerta, attirando milioni di nuovi viaggiatori da tutte le parti del mondo. Dall’altro si aumenta la pressione e la concorrenza sul settore alberghiero, favorendo la trasformazione di piccole attività familiari in veri e propri mini alberghi che non necessitano di personale e non hanno i costi delle attività ben più grandi.

Oppure, come sta già accadendo, costringendoli ad abbandonare la tipologia di B&B per ridenominarsi Locazione Turistica: il mero affitto di un immobile o di una sua parte, ma assolutamente senza servizi agli ospiti! Costringendo quindi i solerti e vigili ispettori agli straordinari per controllare se il padrone di casa offre un cornetto ad un proprio ospite: illecito che verrà sanzionato a sprezzo del ridicolo.

Giambattista Scivoletto
Bed-and-Breakfast.it
... Vedi di piùVedi meno

Vedi su Facebook

1 mese fa

B&B La Siesta

Immagine di copertina di B&B La Siesta ... Vedi di piùVedi meno

Vedi su Facebook

1 mese fa

B&B La Siesta
Vedi su Facebook

2 mesi fa

B&B La Siesta

In questo difficile momento di isolamento forzato, un pensiero va anche a tutte le persone che sono stati nostri ospiti in passato ed alle loro famiglie: speriamo stiate tutti bene! Teniamo duro, anche questo periodo passerà...
Non vediamo l'ora di potervi avere ancora a soggiornare da noi!

Di raccomandazioni di questi tempi ne sono già state fatte tante, quindi noi vi diciamo solo: state sani e resistete!
A presto!

Silvana e Dino
... Vedi di piùVedi meno

Vedi su Facebook

 


Home